IN_BO. Ricerche e progetti per il territorio, la città e l'architettura

IN_BO – ISSN 2036-1602 è una rivista digitale aperta al complesso di discipline dedicate alla formazione degli Ingegneri-Architetti, da anni realizzata nel Corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura, presso l'Università di Bologna. Essa nasce con l’obiettivo di mettere a confronto esperienze professionali, di ricerca e di studio sviluppate, in particolare, nell’ambito di settori scientifico-disciplinari legati al progetto del territorio, della città e dell'architettura.

in_bo è una rivista digitale e open-access che pubblica contributi di ricerca nelle svariate discipline riguardanti l'architettura, l'urbanistica e l'ingegneria. Pubblica contenuti in italiano e in inglese, selezionati secondo un processo di blind peer-review. Dal 2012 è stata inserita nell’elenco ANVUR delle riviste scientifiche ai fini dell’Abilitazione Scientifica Nazionale.

Direttore Responsabile: Luigi Bartolomei

Comitato Scientifico: Ernesto Antonini, Sérgio Barreiros Proença, Eduardo Delgado Orusco, Esteban Fernández-Cobián, Arzu Gönenç Sorguç, Silvia Malcovati, Sara Marini, Thomas Oles, Alberto Perez Gomez, Claudio Sgarbi, Teresa Stoppani

Precedenti Comitati Scientifici

Journal Manager: Sofia Nannini

Avvisi

 

Call for Papers – Dominio del Sacro

 

Immagine, cartografia, conoscenza della città dopo il Concilio di Trento (In_bo vol. 12, no. 16)

A cura di: Mario Bevilacqua (Università degli Studi di Firenze) e Marco Folin (Università degli Studi di Genova)

Fra Cinque e Seicento la geografia politica italiana si polarizza intorno a un gruppo di città di varia grandezza e tradizione: Roma e Firenze, Milano e Napoli, Genova e Venezia, Torino e Modena, antiche repubbliche e nuove capitali dinastiche, satelliti delle grandi monarchie europee e piccoli centri signorili. L’incontro – più sporadicamente lo scontro – tra i dettami del Concilio di Trento e gli interessi delle élites dominanti di queste città pone le basi per inedite forme di controllo sociale, culturale, spirituale, alimentando nuovi assetti e politiche urbani, in cui la presenza e la gestione del sacro diventa elemento fortemente condizionante. Protagonisti sono allora la capillare presenza degli ordini religiosi maschili e della clausura femminile, il rinnovato apporto della curia vescovile residente, l’entità parrocchiale e il suo ruolo di controllo e registrazione sociale, il consolidarsi della presenza confraternale, il sorgere di nuovi luoghi di culto e pratiche di devozione.

Gli autori sono invitati a inviare un abstract in italiano o inglese (3000-4000 battute, spazi inclusi) alla mail  entro il 1 ottobre 2020.

 
Inserito: 2020-07-22 [leggi tutto]
 

NEWS: Inclusione in Scopus

 
Nel 2019 la rivista è stata ammessa al database bibliografico Scopus di Elsevier.  
Inserito: 2019-09-09
 
Altri avvisi...

V. 11, N. 5 (2020): Architettura oggi


copertina del fascicolo